Posted on: 19 Novembre 2020 Posted by: Redazione Comments: 2

È innegabile dire che il 2020 è stato un anno che non dimenticheremo mai più, un anno durante il quale la vita ci ha chiamato a una battaglia che la maggior parte di noi non avrebbe mai pensato di dover affrontare. Con questa immagine nel cuore, ci meritiamo ora di volgere lo sguardo verso il nuovo anno, forse più consapevoli, forse più affamati di serenità, di magia, di sogno.

Questa mostra vuole celebrare la speranza e l’impegno per il nuovo anno all’insegna di una vita più vera e consapevole, dove tutti possiamo trovare il coraggio di essere gentili con noi stessi e gli altri, coraggiosi nel raccontare la nostra verità e più umili nell’accogliere la verità degli altri.

Con questo spirito, ti invitiamo a partecipare alla mostra internazionale collettiva virtuale: L’anno che verrà

La mostra sarà presentata sul sito ufficiale dell’Associazione QUIA e sui social media. 

L’Associazione realizzerà un catalogo della mostra in formato elettronico. Il catalogo includerà le opere dei partecipanti corredate da una breve critica a cura del Dott. Moreno Stracci.

TERMINI PER LA CANDIDATURA CHIUSI

Regolamento della mostra

  1. La partecipazione alla mostra è gratuita. 
  2. Possono partecipare alla mostra sia soci, sia non soci dell’Associazione culturale Quia, italiani e stranieri, maggiorenni.
  3. Gli artisti intenzionati a partecipare alla mostra “L’anno che verrà” possono inviare numero 1 opera, eseguita con qualsiasi tecnica (e.g. pittura, scultura, mosaico, tecniche miste, artigianato artistico, ecc.).
  4. L’opera deve rispecchiare il tema della mostra, dandone una propria e originale interpretazione.
  5. L’artista può presentare un’opera appositamente creata per la mostra o un’opera realizzata in precedenza ma in linea con il tema della mostra.
  6. L’artista ha facoltà di presentare un’opera anche se già presentata in altre mostre.
  7. Partecipando alla mostra, l’artista dà il consenso a titolo gratuito all’Associazione culturale QUIA per l’utilizzo della riproduzione fotografica dell’opera e dei dati forniti per le finalità dell’evento: pubblicazione della mostra sulla pagina FB QuiArte, sul sito www.quiamagazine.it, sul canale Youtube QuiaArte, sulla pagina Pinterest ASSOCIAZIONE QUIA, sul profilo Instagram dell’associazione, e per la realizzazione del catalogo della mostra in formato elettronico (e, su eventuale decisione del C.D. dell’associazione, in formato cartaceo). 
  8. L’artista mantiene la proprietà intellettuale, i diritti morali ed economici sull’opera.
  9. L’Associazione Quia si riserva il diritto insindacabile di escludere l’opera dalla partecipazione alla mostra.
  10. Il partecipante garantisce la paternità dell’opera inviata e il possesso dei diritti morali ed economici della stessa.
  11. L’Associazione Quia non è responsabile di comportamenti illeciti da parte dei partecipanti (e.g. trasmissione di opere non realizzate/appartenenti al partecipante).
  12. La mostra sarà presentata il 5 gennaio 2021.
  13. I partecipanti riceveranno attestato di partecipazione.
  14. Per questioni non contemplate esplicitamente nel presente regolamento, si fa riferimento alla normativa vigente.
  15. Partecipando alla mostra, l’artista approva il presente regolamento in tutte le sue parti.

 

Modalità di trasmissione delle opere

Per partecipare alla mostra, clicca sul pulsante “Partecipa alla mostra” in fondo a questa pagina. Verrai reindirizzato/a al modulo di partecipazione. 

L’iscrizione è possibile entro e non oltre il 31/12/2020, ore 12.00.

La copia fotografica deve essere realizzata in formato JPEG, JPG o PNG (peso massimo 10MB).

 

Campi obbligatori del modulo: 

Nome dell’autore/autrice

Titolo dell’opera

Anno di realizzazione

Misure dell’opera

Tecnica e materiali usati

Breve descrizione dell’opera, ossia: messaggio e genesi (cosa voglio dire con questa opera? Come è nata l’idea?).

Campo opzionale 

Foto dell’artista (peso massimo 1MB), se vuoi che sia inclusa nel catalogo della mostra*. 

*Qualora tu decida di inviare la tua foto, dai il consenso a titolo gratuito al suo utilizzo ESCLUSIVAMENTE per la realizzazione del catalogo della mostra.


2 People reacted on this

Leave a Comment