COME PARTECIPARE

Art. 1 – Destinatari dell’evento

La mostra “L’anno che verrà” è aperta a tutti i membri del gruppo Facebook QUIA Arte di Associazione Quia. La partecipazione è gratuita.

Art 2 Discipline ammesse, numero di opere

Pittura, fotografia d’arte, arte digitale e tecniche grafiche, disegno, rilievo e scultura, mosaico, poesia.

Ogni partecipante può presentare 1 (una) opera.

Art. 3 –Tema della mostra

Scopo della mostra è per gli artisti di affidare al nuovo anno il loro messaggio. Il tema di questa edizione è “RINASCITA”. Le opere presentate devono, nei propri modi, testimoniare il tema della rinascita spirituale, individuale, sociale, economica, politica, ambientale ecc.

Art. 4 – Attestato di partecipazione e catalogo

I soci di A.C. Quia in regola con il contributo associativo riceveranno attestato di partecipazione, numerato univocamente e registrato in archivio.

Su richiesta di un numero minimo fissato a 25, il marchio editoriale Quia Edizioni procederà alla pubblicazione del catalogo cartaceo della mostra (informazioni aggiuntive saranno fornite successivamente).

Art.  5 – Modalità di partecipazione

I partecipanti potranno presentare la loro adesione entro il 21 novembre 2021 inviando un’email all’indirizzo concorsi@quiamagazine.it

L’email dovrà contenere:

  1. NOME E COGNOME DEL PARTECIPANTE

Per opere di Pittura, fotografia d’arte, arte digitale e tecniche grafiche, disegno, rilievo e scultura, mosaico:

  1. FILE FOTOGRAFICO dell’opera
  2. Informazioni tecniche sull’opera (titolo, anno di realizzazione, tecnica e supporto, dimensioni)

Per opere di Poesia:

  1. FILE WORD dell’opera (no .pdf)
  2. Informazioni tecniche (titolo, anno di realizzazione)

Art. 6 – Proprietà intellettuale delle opere

Partecipando alla mostra l’artista dichiara sotto la propria responsabilità di essere il creatore dell’opera presentata e di possedere tutti i diritti necessari alla sua esposizione e pubblicazione. L’associazione Quia non si assume nessuna responsabilità in caso di dichiarazioni false o mendaci.

Art. 7 – Esposizione

Le opere di cui al presente bando parteciperanno all’esposizione virtuale sul portale d’arte www.quiamagazine.it e sui social media di Quia, programmata per il giorno 28 novembre 2021.

Art. 9 – Privacy e norme finali

Ciascun candidato autorizza espressamente l’Associazione Culturale QUIA, a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (”legge sulla Privacy”) e successive modifiche D.lgs.196/2003 (codice Privacy). Ogni partecipante all’evento concede in maniera gratuita, all’Associazione Culturale QUIA i diritti di riproduzione delle opere e dei testi ammessi alla mostra, ai fini e per la realizzazione dell’evento: per la pubblicazione dell’evento sul portale www.quiamagazine.it e sui social di Quia, e del catalogo, per le altre forme di comunicazione e promozione dell’evento. Gli organizzatori dell’evento avranno diritto di decisione finale sull’ammissione delle opere e su tutto quanto non specificato nel presente bando. L’organizzazione si riserva il diritto di apportare variazioni al bando qualora se ne presenti la necessità, in tal caso ne sarà data tempestiva comunicazione. Associazione Quia si riserva la facoltà di annullare o rinviare l’evento per motivi organizzativi.

L’adesione e la partecipazione alla manifestazione implica l’accettazione incondizionata di tutti gli articoli del presente bando. 

Art. 1 – Destinatari dell’evento e ammissione opere

Il concorso “Il colore dell’anima” è riservato ai soci di A.C. Quia in regola con in contributo associativo. La partecipazione è gratuita.

Art 2 Discipline ammesse, numero di opere

Pittura, fotografia d’arte, arte digitale e tecniche grafiche, disegno, rilievo e scultura, mosaico, poesia.

Ogni partecipante può presentare un massimo di 2 opere, appartenenti anche a discipline diverse.

Art. 3 –Tema della concorso

Il concorso vuole omaggiare il grande pittore russo Kandinskij e la sua visione dell’arte come mezzo di espressione dell’anima, capace di comunicare alle altre anime. Il tema è dunque libero purché le opere siano portatrici di un messaggio “spirituale” nel senso lato del termine, di una visione della vita, testimoni del mondo interiore dell’artista.

Nel caso delle arti figurative, le opere non possono limitarsi alla riproduzione della realtà ma devono nascere (o essere già nate) dalla scelta di particolari soggetti o simboli, dall’uso di colori o forme capaci di comunicare il proprio messaggio.

Il tema del concorso è racchiuso nella frase di Kandinskij: “In ogni quadro è misteriosamente racchiusa un’intera vita, una vita piena di dolore e di dubbi, di ore d’entusiasmo e di luce.”

Gli artisti sono invitati a leggere passi tratti dalle opere di Kandinskij, alla pagina https://www.quiamagazine.it/kandinskij-citazioni/

Art. 4 – Attestato di partecipazione e elezione vincitori

Tutti gli artisti partecipanti riceveranno attestato di partecipazione, numerato univocamente e registrato in archivio.

La Commissione artistica di A.C. Quia, a suo insindacabile giudizio eleggerà:

  1. Il vincitore per la sezione Arti figurative
  2. Il vincitore per la sezione Poesia

I vincitori riceveranno targa di merito.

  1. La Commissione potrà, inoltre, assegnare altri riconoscimenti a qualora lo ritenga opportuno.

Art.  5 – Modalità di partecipazione

I partecipanti potranno presentare la loro adesione entro il 30 novembre 2021 inviando un’email all’indirizzo direzione@quiamagazine.it

L’email dovrà contenere:

  1. NOME E COGNOME DEL PARTECIPANTE

Per opere di Pittura, fotografia d’arte, arte digitale e tecniche grafiche, disegno, rilievo e scultura, mosaico:

  1. FILE FOTOGRAFICI delle opere
  2. Informazioni tecniche sulle opere (titolo, anno di realizzazione, tecnica e supporto, dimensioni)

Per opere di Poesia:

  1. FILE WORD delle opere (no .pdf)
  2. Informazioni tecniche (titolo, anno di realizzazione)

Art. 6 – Proprietà intellettuale delle opere

Partecipando al concorso l’artista dichiara sotto la propria responsabilità di essere il creatore dell’opera presentata e di possedere tutti i diritti necessari alla sua esposizione e pubblicazione. L’associazione Quia non si assume nessuna responsabilità in caso di dichiarazioni false o mendaci.

Art. 7 – Esposizione

Le opere di cui al presente bando parteciperanno all’esposizione virtuale sul portale d’arte www.quiamagazine.it e sui social media di Quia, programmata per il giorno 16 dicembre 2021, come evento di chiusura dei quattro giorni dedicati a Kandinskij ( il programma sarà diffuso successivamente).

Art. 9 – Privacy e norme finali

Ciascun candidato autorizza espressamente l’Associazione Culturale QUIA, a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (”legge sulla Privacy”) e successive modifiche D.lgs.196/2003 (codice Privacy). Ogni partecipante all’evento concede in maniera gratuita, all’Associazione Culturale QUIA i diritti di riproduzione delle opere e dei testi ammessi al concorso, ai fini e per la realizzazione dell’evento: per la pubblicazione dell’evento sul portale www.quiamagazine.it e sui social di Quia, e dell’eventuale catalogo, per le altre forme di comunicazione e promozione dell’evento. Gli organizzatori dell’evento avranno diritto di decisione finale sull’ammissione delle opere e su tutto quanto non specificato nel presente bando. L’organizzazione si riserva il diritto di apportare variazioni al bando qualora se ne presenti la necessità, in tal caso ne sarà data tempestiva comunicazione. Associazione Quia si riserva la facoltà di annullare o rinviare l’evento per motivi organizzativi.

L’adesione e la partecipazione alla manifestazione implica l’accettazione incondizionata di tutti gli articoli del presente bando. 

Vuoi partecipare al concorso ma non sei ancora socio Quia?
Clicca sul pulsante e scopri come associarti, e tutti i benefici a te riservati!

Altre opportunità per artisti offerte da A.C. Quia (clicca sull'immagine per scoprire di più)

CLICCA SULL'IMMAGINE