L’Associazione Quia (capoprogetto), in collaborazione con l’Associazione La Collina dei Ciliegi e la APS Il Mandorlo d’Oro, associazione di promozione sociale riconosciuta dalla Regione Lazio Politiche Sociali, nell’ambito degli scopi statutari, in riferimento ai festeggiamenti nazionali nella ricorrenza del 700esimo della morte di Dante Alighieri,

 

 

Indice il Bando di partecipazione aperto a chi è già socio dell’Associazione culturale Quia 

e a chi decide di associarsi entro il 30 aprile 2021

(iscrivendosi alla mostra, si può chiedere contestualmente l’iscrizione a socio – vedi benefici riservati ai soci)

 

Mostra d'arte e poesia nel 700esimo della morte

BANDO PER ARTISTI
ISCRIZIONI PROROGATE AL 30 APRILE 2021

AGGIORNAMENTI

31 marzo 2021: sono uscite le date ufficiali della mostra --> 25-26-27 giugno 2021*
(Le date potranno subire variazioni in relazione all'evolversi dell'emergenza sanitaria da Covid-19.
In tal caso, l'A.C. Quia ne darà tempestiva comunicazione)

25 marzo 2021: La Direzione di A.C. Quia si è riunita il giorno 25/03/2021 per apportare le seguenti modifiche:
1. Proroga scadenza bando al 30 aprile 2021
2. Proroga invio fisico delle opere al 15 maggio 2021
3. Modifica Articolo 2 del bando di partecipazione:

BANDO PER LE SCUOLE
ISCRIZIONI PROROGATE AL 30 APRILE 2021

La partecipazione all’evento è aperta gratuitamente anche agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Le scuole interessate a iscrivere i propri studenti sono invitate a leggere il regolamento e a procedere all’iscrizione tramite il modulo sottostante.

Con il Patrocinio di ENAC Ente Nazionale Attività Culturali
Con il Patrocinio del Comune di Cerveteri Assessorato alla Politiche Culturali e Sportive.
APS Il Mandorlo d'Oro - Associazione di Promozione Sociale riconosciuta dalla Regione Lazio

L’iniziativa rientra nel progetto dell’Associazione Quia “Nutriamo l’arte”. Parte delle quote di partecipazione sarà devoluta sotto forma di erogazione liberale a favore della cultura. Il progetto rientra nel programma sostenuto dal Governo italiano e dal Ministero per i beni culturali in materia di “misure urgenti per favorire il mecenatismo culturale”.

Il programma prevede interventi a favore di:

– realizzazione di nuove strutture, restauro e potenziamento di quelle esistenti di enti o istituzioni pubbliche che, senza scopo di lucro, svolgono esclusivamente attività nello spettacolo;

– per la realizzazione di interventi di restauro, protezione e manutenzione di beni culturali pubblici.

Sei hai domande, contattaci!