BANDO DI PARTECIPAZIONE

Evento inserito nel programma della
 UNWTO (United Nations World Tourism Organization) – WORLD TOURISM DAY 2022 | “RETHINKING TOURISM” #WTD2022

PREMESSA 

L’Associazione Quia, in collaborazione con l’Associazione La Collina dei Ciliegi e la APS Il Mandorlo d’Oro, nell’ambito degli scopi statutari, in relazione alla ricorrenza della Giornata Mondiale del Turismo – 27 settembre, istituita dalle Nazioni Unite nel 1980, che per l’anno 2022 ha come tema “Ripensiamo al turismo”, intende organizzare un evento attraverso il quale l’arte possa permettere una riflessione globale sull’importanza del turismo come strumento per la crescita personale, sociale, politica ed economica del mondo. Il turismo rappresenta nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite un elemento fondamentale per il raggiungimento degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs). In particolare, le Nazioni Unite riconoscono al turismo un ruolo chiave per gli obiettivi 1 “No povertà”, 5 “Uguaglianza di genere e Empowerment delle donne”, 8 “Condizioni di lavoro dignitose e crescita economica”, 10 “Riduzione delle disuguaglianze”.

Per l’UNWTO “La Giornata Mondiale del Turismo (2022) torna a puntare sul futuro. Con l’avvio della ripresa del settore e sulla base di un riconoscimento politico e pubblico senza precedenti per il settore, l’UNWTO evidenzierà l’opportunità di ripensare al modo in cui facciamo turismo. Ciò significa mettere le persone e il pianeta al primo posto e riunire tutti, dai governi e dalle imprese alle comunità locali, attorno a una visione condivisa per un settore più sostenibile, inclusivo e resiliente.”. Per altre info visitare:

 https://www.unwto.org/events/world-tourism-day-2022-rethinking-tourism .

Con tale premessa, l’Associazione Quia e gli enti collegati, indicono il seguente bando di partecipazione: 

“Senza Confini, seconda edizione 2022”
mostra internazionale di cartoline d’artista

Art. 1 – Natura e scopo dell’iniziativa

L’iniziativa è una mostra che si svolgerà in presenza e online. La partecipazione è GRATUITA. Lo scopo dell’iniziativa è sensibilizzare il pubblico sul tema del turismo alla luce dell’attuale situazione globale.

Art. 2 – Modalità di partecipazione e ammissione delle opere

La partecipazione è aperta a tutti gli artisti provenienti da qualsiasi regione del globo.

Numero di opere ammesse: massimo 2

Non sono ammesse opere il cui contenuto e/o messaggio sia ritenuto dalla Commissione artistica: fuori tema, volgare, offensivo, discriminatorio e/o irridente delle differenze personali, culturali, di genere, religiose ecc., di incitamento alla violenza e/o all’odio, di propaganda.

Art. 2.1 – Tema delle opere

Il tema delle opere è: “Le persone e il pianeta al primo posto”.

L’artista può rappresentare luoghi e persone della sua terra o dei suoi viaggi, come sono o come vorrebbe che fossero, come le immagina. Emozioni e sentimenti per la sua terra, per i luoghi che ha visitato, per le persone che ha incontrato durante i suoi viaggi.

Art. 2.2 – Tecniche ammesse

Sono ammesse le seguenti tecniche: pittura e disegno con qualsiasi tecnica, arti plastiche (da riportare su fotografia), fotografia artistica, stampa d’arte e giclée, collage, scratch-book, scrittura (prosa e poesia – in questo caso il testo dovrà rientrare all’interno del fronte della cartolina, potrà essere stampato o scritto a mano).

Art. 2.3 – Supporti ammessi

Cartoline “vuote” adatte alla tecnica che si intende usare (e.g. cartolina bianca realizzata con carta per pittura a olio o acquerello, cartolina bianca realizzata con carta fotografica, ecc.).

La misura consentita della cartolina è: A6 (10,5cm x 14,8cm), con grammatura minima 250g/m2.

La cartolina deve essere adatta per l’affrancatura e l’invio tramite posta ordinaria.

Art. 3 – Modalità di realizzazione e invio dell’opera, cessione dei diritti e acquisizione al patrimonio materiale dell’Associazione Quia

L’artista che intende partecipare è invitato a compilare il modulo sottostate ENTRO IL 30 AGOSTO 2022

L’artista realizza la sua opera sul fronte della cartolina (vedi immagine 1)

Sul retro della cartolina (vedi immagine 2) l’artista scrive il suo nome e cognome, titolo dell’opera e tecnica, e un breve messaggio (opzionale). Inserisce l’indirizzo del destinatario.

Il destinatario è: A.C. QUIA, Via Milano n° 30/A , 00055 Ladispoli (Roma), ITALY

L’artista/autore affranca la cartolina e la spedisce tramite posta ordinaria. Le spese di affrancatura sono a carico del partecipante.  L’affrancatura preferibilmente deve essere con francobollo postale o, se ciò non sia possibile, mediante affrancatura meccanica.

Il termine ultimo per l’invio delle cartoline è IL 10 SETTEMBRE 2022.

L’Associazione Quia non si assume nessuna responsabilità nel caso le cartoline spedite non vengano ricevute per disguidi postali o altre eventualità da noi indipendenti. Le cartoline non ricevute non parteciperanno all’iniziativa.

Le cartoline ricevute non daranno diritto all’Autore ad alcun compenso. Ogni partecipante alla manifestazione cede a titolo gratuito la(le) cartolina(e) inviata/e per la partecipazione all’evento in oggetto, all’Associazione Culturale QUIA. Le cartoline entreranno a far parte della collezione di Mail Art della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Quia – Associazione Quia.

Le cartoline ricevute non saranno restituite ma rimarranno di proprietà dell’Associazione e annesse al patrimonio materiale dell’Associazione Quia.

La collezione rimarrà in esposizione permanente sul portale www.quiaedizioni.it.

Il partecipante cede a titolo gratuito altresì i diritti di riproduzione delle opere e dei testi inviati, ai fini della manifestazione: per la pubblicazione del catalogo (eventuale), per la pubblicazione dell’evento sul sito web e dei social media, per le altre forme di comunicazione e promozione dell’evento e per tutti gli usi non commerciali dell’immagine.

Partecipando, con l’invio della cartolina a Quia, l’artista/autore dichiara di avere piena disponibilità dell’opera stessa e del suo contenuto e la piena titolarità di tutti i diritti morali e patrimoniali inerenti alla stessa. L’inoltro della cartolina implica l’accettazione del presente regolamento e il consenso alla privacy per la partecipazione agli eventi Quia. Per ulteriori informazioni leggere l’informativa in fondo a questo documento

Il plagio, anche parziale, sarà penalizzato con l’esclusione dall’evento.

Art. 4 – Attestato di partecipazione e inserimento nel catalogo ufficiale (eventuale)

Tutti gli artisti partecipanti riceveranno l’attestato di partecipazione alla mostra.

A discrezione di A.C. Quia, le cartoline potranno essere raccolte in un catalogo ufficiale dell’evento. Nel catalogo (eventuale) verranno inserite tutte le cartoline ricevute entro i termini indicati (farà fede il timbro postale).

Art. 5 – Realizzazione dell’evento

La mostra sarà organizzata in presenza durante il Festival delle Arti Quia 2022 presso la sala espositiva del Palazzo Principi Ruspoli di Cerveteri (Roma) 30 settembre – 2 ottobre, e in modalità virtuale e online sul portale www.quiaedizioni.it. Qualora possibile, la mostra potrà essere riproposta in altri spazi.

Qualora si dovesse rientrare in stato di emergenza sanitaria COVID-19, la manifestazione in presenza potrà subire variazioni. Sarà cura di A.C. Quia pubblicare la locandina ufficiale dell’evento nel rispetto della normativa vigente al momento dello stesso.

L’evento sarà patrocinato da Enti pubblici e privati.

Art. 6 – Trattamento dei dati e norme finali

Ciascun candidato, con l’invio della cartolina e della mail, autorizza espressamente l’Associazione Culturale QUIA, a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (”legge sulla Privacy”) e successive modifiche D.lgs.196/2003 (codice Privacy). L’indirizzo email dei partecipanti non sarà reso pubblico. Gli organizzatori dell’evento avranno diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato nel presente bando. L’organizzazione si riserva il diritto di apportare variazioni al bando qualora se ne presenti la necessità. Associazione Quia si riserva la facoltà di annullare o rinviare l’evento per motivi organizzativi, o causa COVID-19.

L’adesione e la partecipazione alla manifestazione implica l’accettazione incondizionata di tutti gli articoli del presente bando. 

Maggiori informazioni possono essere richieste a

selezioni@quiaedizioni.it

MODULO DI PARTECIPAZIONE