Posted on: 24 Agosto 2021 Posted by: Redazione Comments: 0

L'Arte raccontata da chi la crea

Come è nata la sua passione per l'arte?

La mia passione per l’arte ed il disegno in genere nasce già da quando ero molto piccola, ero una bambina molto solare e sempre a contatto con la natura. Ricordo che avevo sempre con me un album su cui disegnare. Sono sempre stata affascinata da colore in tutte le sue forme e da tutto ciò che gli fa da contorno. Ho sempre disegnato nei miei ritagli di tempo.

Quali sono i grandi maestri che ammira?

Adoro Gustav Klimt nelle sue forme, nei suoi soggetti e nei suoi colori. Le sue opere mi estasiano.

Mi perdo completamente nelle pitture di Frida Kahlo, nel suo genere surrealistico, nei suoi colori vivi e ricchi di emozioni e messaggi importanti. Una donna, oltre che pittrice,  molto Forte.

Valentina Baltolu, SPIRITO LIBERO, Acrilico su legno, 83x83 (opera presentata al concorso di Quia "La Notte dei Desideri - 2021")

Qual è la sua tecnica preferita?

Essendo autodidatta, prediligo il pennello,  la spatola ma anche le mani.

Mi piace sentire il tocco del colore sulle mie mani,  mi rilassa,  mi fa tornare bambina.

Cosa prova mentre crea?

Semplice, provo libertà, provo pace e provo amore. Davanti ad una tela bianca mi sento libera di essere me stessa e trasformare un mio pensiero o stato d’animo su di essa.

Quando disegno non ho paura di niente. Provo passione e vivo in un mondo meraviglioso. Cercando di trasportare le persone nel mio mondo mentre guardano un mio dipinto.

Qual è il messaggio che vuole trasmettere con le sue opere?

Con le mie opere, principalmente, voglio trasmettere passione, amore, FORZA E LIBERTÀ.

Vorrei che tutti potessero sentirsi forti e non aver paura di fare ciò che li rende FELICI, SEMPRE!

Quali sono i suoi prossimi progetti come artista?

In realtà, ancora non lo so. Prendo tutto molto alla leggera. Vado dove mi porta il sentimento. Ma sicuramente, perfezionerò il bianco e nero, che mi riporta alle vecchie foto di un tempo perché mi intriga molto.

©Intervista rilasciata a A.C. Quia e autorizzata alla pubblicazione il 9 agosto 2021. Vietata la riproduzione. I lettori che volessero condividere la presente intervista, possono farlo ESCLUSIVAMENTE condividendo l’articolo tramite i pulsanti di condivisione.

Grazie Valentina