Al Museo dell’Ara Pacis, Theatrum: attori, autori e storie del teatro antico

Al Museo dell’Ara Pacis, Theatrum: attori, autori e storie del teatro antico

di Pamela Stracci

Il prossimo 29 marzo , il Museo dell’Ara Pacis si veste di Theatrum, quello del mondo dei ludi romani con la forza vitale degli spettacoli teatrali, la loro popolarità, le vite a volte difficili degli attori e degli altri grandi protagonisti della Roma antica. Sono solo alcuni dei temi proposti dalla mostra, che vuole andare ‘oltre’ la scena, offrendo un taglio ‘drammatico’ in senso filologico: una ricostruzione viva, in cui gli stessi protagonisti delle scene antiche – presenti in filmati creati ad hoc – coinvolgeranno il pubblico a rivivere le atmosfere che si respiravano tra le gradinate dei grandi teatri romani, che riflettevano – divise per ordini – le gerarchie sociali e di genere della Roma repubblicana e imperiale. 

Un racconto che parte dalle radici greche, magno greche, etrusche e italiche del teatro romano, dall’origine religiosa del ‘ludus’ e dai primi palcoscenici in legno, per arrivare allo splendore dalla frons scenae dei grandi teatri per decine di migliaia di spettatori, architetture che – come il foro o il tempio – caratterizzeranno la forma urbis dell’impero.

 

La mostra, che sarà visitabile fino al 29 settembre, è curata da Claudio Parisi Presicce, Lucia Spagnuolo e Orietta Rossini. 

Questo evento fa parte di “Musei in comune” promossa da Roma Capitale museiincomuneroma.it in collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

© Riproduzione riservata

QUIA MAGAZINE CLUB   Aprile 2024 - QUIA MAGAZINE sfoglia la rivista -  pubblicato l'articolo Oltre la tela: la Lowbrow Art -  pubblicato il podcast Shakespeare, il mistero dello sua scrittura  -   pubblicata la terza parte dell'audiolibro "La contessa d'Amalfi" di Gabriele D'Annunzio