Eileen risponde: cosa accade quando uso il pendolo

Eileen risponde: cosa accade quando uso il pendolo

Mi chiamo Anna Maria. Sto iniziando a usare il pendolo ma ancora non mi è chiaro come funziona. Potresti spiegarmi cosa succede quando uso il pendolo? Con chi entro in contatto? Con gli spiriti o con il me superiore?

Quando usi un pendolo per la divinazione o per cercare risposte a domande personali, la tua interazione è con te stesso e con la tua mente subconscia. Il pendolo è uno strumento che può aiutarti a concentrarti, a sintonizzarti sulle tue intuizioni e a interpretare le risposte che emergono dalla tua mente. 

Il pendolo agisce come un amplificatore delle risposte del subconscio, e consente di ottenere una comprensione più profonda di se stessi e delle situazioni che ci sono care. In questo senso è uno strumento di introspezione e riflessione personale.

Eppure per esperienza personale posso dirti che il pendolo può diventare un mezzo di contatto con l’aldilà, che siano spiriti o anche anime. In questo caso non si limita a rispondere alle domande, si o no, ma il pendolo manifesta una vera e propria volontà di interazione con chi lo usa e anche con chi assiste. 

È un mondo a cui approcciarsi con serenità, intuizione e ascolto.

La vostra Eileen

Le informazioni qui contenute hanno esclusivamente scopo informativo e in tal modo devono essere lette.  Non sostituiscono in nessun modo il parere del medico e dei professionisti sanitari abilitati. Ogni uso delle informazioni è da ritenersi sotto la piena responsabilità del lettore.

Potete contattare Eileen all’indirizzo redazione@quiamagazine.it

© Riproduzione riservata

Photo credits 

Leggi la rubrica Eileen Risponde                               

QUIA MAGAZINE CLUB   Aprile 2024 - QUIA MAGAZINE sfoglia la rivista -  pubblicato l'articolo Oltre la tela: la Lowbrow Art -  pubblicato il podcast Shakespeare, il mistero dello sua scrittura  -   pubblicata la terza parte dell'audiolibro "La contessa d'Amalfi" di Gabriele D'Annunzio