Hamilton in Ferrari accanto a Leclerc – le prospettive della scuderia per il 2025

Hamilton in Ferrari accanto a Leclerc – le prospettive della scuderia per il 2025

di Chiara Morelli 

Tra i fan della Formula 1 la notizia non è passata indifferente: è ormai ufficiale che nel 2025 il pilota sette volte campione del mondo Lewis Hamilton farà parte della scuderia made in Italy, affiancato dal veterano Charlse Leclerc.

Infatti proprio ieri è stata ufficializzata la notizia dalla Ferrari, che con l’ingresso del pilota inglese spera nella formazione di un dream team che possa regalare importanti vittorie ai suoi tifosi, che ultimamente rischiavano di rimanere “a secco” di speranza. A poche ore dall’annuncio già qualcosa è cambiato, e si può vedere anche sui social: la tifoseria si sta riaccendendo, e questo è solo il primo passo.
Accanto a chi pensa che questa scelta sia mirata e coerente con le prospettive di un migliore futuro per la scuderia, c’è chi si era ormai affezionato al pilota spagnolo Carlos Sainz Jr., a cui aspetta ancora una stagione con la maglia rossa ma di cui il futuro è ancora incerto.
Perdere un pilota come Hamilton, che era con la scuderia tedesca Mercedes-AMG dal 2013, deve essere stato un duro colpo, e si alza un nuovo interrogativo riguardante il posto vacante accanto a George Russell: i rumors ipotizzano che a prendere il suo posto potrebbe essere lo stesso Carlos Sainz, oppure il pilota della RedBull Sergio Perez, ma per ora non c’è nulla di confermato e la curiosità è destinata a durare ancora. Però possiamo attendere: dal 2 marzo riprenderanno le gare, e ci aspetta una stagione non senza colpi di scena!

© Riproduzione riservata

QUIA MAGAZINE CLUB   QUIA MAGAZINE sfoglia la rivista -  pubbicato il focus su L'amore di Dante per Beatrice nella lettura di un sonetto della Vita Nova - pubblicata la terza unità del Corso base di Scrittura Giornalistica - pubblicato l'articolo Oltre la tela: la Lowbrow Art -  pubblicato il podcast Shakespeare, il mistero della sua scrittura  -   pubblicata la terza parte dell'audiolibro "La contessa d'Amalfi" di Gabriele D'Annunzio