DAVIDE LO SURDO è scritto in un libro di Storia della musica

DAVIDE LO SURDO è scritto in un libro di Storia della musica

Davide Lo Surdo viene consacrato per sempre nella storia della musica e diventa una leggenda vivente. Il giovane chitarrista italiano è stato inserito nel libro dedicato alla Storia della Musica “Rock Memories vol. II”, nelle stesse pagine dei Beatles, Pink Floyd, Jimi Hendrix e John Lennon.

 

Lo Surdo appare sulla copertina del libro e sul retro copertina troviamo il leggendario Jim Morrison dei The Doors. Rock Memories vol. II è un libro sulla storia della musica, scritto da Maurizio Baiata (critico musicale ed ex codirettore di Rolling Stone magazine edizione Italiana).

 

Baiata ripercorre la storia della musica attraverso i suoi articoli. Nel secondo volume, oltre ai grandissimi nomi già citati, scrive pure di Carlos Santana, Van Halen, The Who, Lou Reed, King Crimson, Patti Smith e molti altri.

Nel libro vengono pubblicate anche le interviste a John McLaughlin, Franco Battiato e Carmine Appice.

 

Davide Lo Surdo è entrato nella storia della musica nel 2021, dopo che la prestigiosa rivista Rolling Stone lo ha insignito del titolo di chitarrista più veloce della storia della musica (per la sua capacità di suonare 129 note al secondo). Con l’inserimento in Rock Memories vol. II per Lo Surdo si compie a tutti gli effetti il suo destino che lo vede tra i predestinati a stare per sempre nella storia della musica.

Guglielmo Mattia – Official Consultant

www.davidelosurdo.com


 
Crediti fotografici: Official Consultant Davide Lo Surdo

QUIA MAGAZINE CLUB   Aprile 2024 - QUIA MAGAZINE sfoglia la rivista -  pubblicato l'articolo Oltre la tela: la Lowbrow Art -  pubblicato il podcast Shakespeare, il mistero dello sua scrittura  -   pubblicata la terza parte dell'audiolibro "La contessa d'Amalfi" di Gabriele D'Annunzio