Coltiviamo le fragole in balcone

Coltiviamo le fragole in balcone

Le fragole sono un frutto delizioso e sano. A te piacciono? E se ti dico che puoi coltivare fragole nel tuo balcone? Sì, è possibile! Ecco come fare. 

Cosa ti serve: 

Vasi o contenitori 

Terra per piante 

Piante di fragole 

Acqua 

Come facciamo? 

Passo 1: Scegli il contenitore giusto 

Per coltivare fragole sul balcone, hai bisogno di vasi o di contenitori di grandi dimensioni. Puoi acquistare contenitori appositi per piante, oppure utilizzare qualsiasi contenitore grande abbastanza.
Il contenitore deve avere dei fori sul fondo per far uscire l’acqua. 

Passo 2: Scegli la terra per le piante 

La terra deve essere scelta con cura per le piante di fragole. Cerca una terra fertile e che non trattiene l’acqua. Puoi acquistare la terra specifica per le piante di fragole nei negozi di giardinaggio. 

Passo 3: Pianta le fragole 

Assicurati che la terra sia ben livellata e senza grumi. Le piante di fragole possono essere acquistate presso i negozi di giardinaggio o online. Metti le piante ad una distanza di circa 25 cm l’una dall’altra.

Passo 4: Annaffia le fragole
Annaffia le piante di fragole regolarmente, senza eccedere con l’acqua. La terra deve rimanere umida, ma non troppo bagnata.

Passo 5: Raccogli le fragole
Dopo circa 2 mesi, le piante iniziano a produrre i frutti. Raccogli le fragole quando sono mature e rosse. Puoi mangiarle subito (ricordati di lavarle) o usale per fare deliziose ricette come una gustosa macedonia di frutta.

Che aspetti?! Coltiva le tue fragole! 

© Riproduzione riservata

Photo credits


QUIA MAGAZINE CLUB   Aprile 2024 - QUIA MAGAZINE sfoglia la rivista -  pubblicata la terza unità del Corso base di Scrittura Giornalistica - pubblicato l'articolo Oltre la tela: la Lowbrow Art -  pubblicato il podcast Shakespeare, il mistero dello sua scrittura  -   pubblicata la terza parte dell'audiolibro "La contessa d'Amalfi" di Gabriele D'Annunzio