Lavori nell’orto: marzo

Lavori nell’orto: marzo

LAVORI NELL’ORTO

Questo è un buon periodo per piantare le fave tardive nell’orto di casa. Vediamo come!

Prima della semina, preparate il terreno vangandolo per almeno 30 cm di profondità. Distribuire poi il letame maturo per 3 kg circa ogni metro quadrato: con una zappa rompere le zolle e incorporare il letame in modo da distribuirlo uniformemente nel terreno. Innaffiate e lasciate riposare per un paio di giorni. 

Adesso seminare le fave in piccole buche scavate nel terreno per una profondità di 8-10 cm circa e a una distanza di 30 cm l’una dall’altra. Le file è bene distanziarle almeno di 50 cm così da rendere agevole il passaggio per la raccolta. 

In ogni buchetta adagiare 3 o 4 semi, poi richiudete delicatamente senza pressare il terreno e annaffiare abbondantemente con regolarità: ogni due giorni ma se fa troppo caldo anche una volta al giorno. 

Dopo circa 3 settimane le piantine germineranno dal terreno.Continuate con le innaffiature regolari e quando le piante inizieranno a produrre i baccelli cimatele togliendo al fusto principale circa 10 cm di apice. In questo modo la produzione di baccelli sarà maggiore e migliore. 

Verso la fine di maggio potrete raccogliere questi deliziosi frutti della terra.

© Riproduzione riservata

QUIA MAGAZINE CLUB   Aprile 2024 - QUIA MAGAZINE sfoglia la rivista -  pubblicato l'articolo Oltre la tela: la Lowbrow Art -  pubblicato il podcast Shakespeare, il mistero dello sua scrittura  -   pubblicata la terza parte dell'audiolibro "La contessa d'Amalfi" di Gabriele D'Annunzio