I nostri amici animali e il freddo

I nostri amici animali e il freddo

La stagione invernale porta piogge, neve e freddo, e anche i nostri pet hanno bisogno di qualche attenzione in più per non ammalarsi e stare al sicuro. Qualche consiglio utile per proteggerli al meglio!

CANI
Ci sono razze di cani, come quelli di grossa taglia o a pelo lungo, che sono abituate a vivere all’aperto e quindi non avranno necessità di particolari protezioni dal freddo e dalla pioggia: basterà al rientro dalla passeggiata, asciugarli con un asciugamano in microfibra e il gioco è fatto! Se il cane è abituato a dormire fuori, basterà collocare la cuccia in una zona riparata del giardino, magari esposta a sud, sollevata da terra e preferibilmente coperta da una tettoia come quella di un portico. Non posizionare mai l’apertura verso il nord e proteggerla con una tenda a bande in pvc antipioggia e antivento.
Ricordatevi di controllare spesso la ciotola dell’acqua che potrebbe congelare.

GATTI
I gatti sono più indipendenti si sa! Per loro piccole accortezze saranno sufficienti per affrontare la stagione invernale in tutta sicurezza. Se il micio vive in casa, evitate di posizionare la cuccia vicino a un termosifone perché tollerano male un’aria eccessivamente secca che può causare anche problemi alle vie respiratorie.
Magari acquistare un termoforo, un tappetino riscaldato da inserire anche nella cuccia.
Se il gatto vive in giardino, posizionare la cuccia sollevata da terra, in posizione assolata, asciutta e riparata: a loro non serve molto spazio anzi, più è piccolo e meno calore verrà disperso dall’animale.

ALTRI ANIMALI

Uccellini e criceti sono ancora più vulnerabili al freddo anche se stanno riparati in casa: per loro piccole accortezze faranno la differenza!
Attenzione alle correnti d’aria: quando aprite le finestre durante le faccende domestiche, spostate la gabbietta in un’altra stanza riparata.

Buon inverno, amici pet!

 

© Riproduzione riservata

error: ©Copyrighted content