Il Lacrosse: lo sport dei nativi americani

Il Lacrosse: lo sport dei nativi americani

Lo sport del lacrosse, una disciplina dinamica e coinvolgente, affonda le sue radici nella storia antica degli amerindi. Oggi, è diventato uno sport popolare in molte parti del mondo, caratterizzato da una combinazione unica di agilità, velocità e strategia.

Le origini e la diffusione 

Il lacrosse ha le sue origini nelle tribù amerindie, in particolare tra i nativi Haudenosaunee (conosciuti anche come i Cinque Popoli della Confederazione Irochese) e i nativi Algonchini. Originariamente, il gioco veniva utilizzato come una forma di addestramento militare e come rito spirituale, con partite che duravano giorni interi. Nel corso degli anni, il lacrosse si è diffuso oltre i confini delle tribù indigene, diventando uno sport organizzato e riconosciuto a livello internazionale.

Le regole di base 

Il lacrosse è giocato da due squadre di 10 giocatori (maschile) o 12 giocatori (femminile) ciascuna.
L’obiettivo del gioco è segnare gol lanciando una piccola palla di gomma nella rete avversaria utilizzando una speciale racchetta (stick) con una tasca a forma di cesto alla fine. I giocatori possono passarsi la palla tramite il lancio o il rilancio, muovendosi rapidamente sul campo e utilizzando strategie per superare la difesa avversaria.

Agilità e fisicità 

Il lacrosse è uno sport che richiede un’elevata agilità e resistenza fisica. I giocatori devono essere in grado di correre velocemente, cambiare direzione rapidamente e avere una grande coordinazione tra occhio e mano per maneggiare la palla e utilizzare la racchetta con precisione. Inoltre, il contatto fisico è una parte integrante del gioco, soprattutto nella versione maschile, in cui i giocatori usano spinte e contatti contro gli avversari per cercare di ottenere il possesso della palla.

La crescita globale del lacrosse

Il lacrosse è uno sport che unisce abilità atletiche, strategia e una ricca storia culturale. Originario delle
tribù amerindie, si è evoluto nel corso dei secoli fino a diventare uno sport internazionale. Grazie a una
comunità appassionata, il lacrosse continua a guadagnare popolarità in tutto il mondo. Negli ultimi decenni, sono nati campionati nazionali e internazionali che attirano atleti di talento provenienti da diverse parti del mondo, offrendo opportunità di gioco e scambio culturale.

Fabio Franzoni

© Riproduzione riservata

Photo-video credits: 

“2022-Eaglebrook-School-Thirds-Lacrosse-April20-2” by Eaglebrook

 

QUIA MAGAZINE CLUB   QUIA MAGAZINE sfoglia la rivista -  pubbicato il focus su L'amore di Dante per Beatrice nella lettura di un sonetto della Vita Nova - pubblicata la terza unità del Corso base di Scrittura Giornalistica - pubblicato l'articolo Oltre la tela: la Lowbrow Art -  pubblicato il podcast Shakespeare, il mistero della sua scrittura  -   pubblicata la terza parte dell'audiolibro "La contessa d'Amalfi" di Gabriele D'Annunzio