Portare gli animali al mare: consigli per un’esperienza divertente

Portare gli animali al mare: consigli per un’esperienza divertente

Portare gli animali al mare può essere un’esperienza meravigliosa e gratificante per te e il tuo amico peloso.

Tuttavia, è importante prendere alcune precauzioni per garantire la sicurezza e il benessere dell’animale. La prima cosa da fare è consultare il veterinario per assicurarsi che il nostro amico sia in buona salute e che abbia ricevuto tutte le vaccinazioni necessarie: alcuni cani o gatti potrebbero avere condizioni mediche preesistenti che potrebbero richiedere cure speciali durante il soggiorno al mare. Assicurati inoltre di portare con te i documenti sanitari dell’animale.

Per il cane è importante un buon addestramento: anche se, in via generale, la presenza di cani sulle spiagge è consentita con il guinzaglio e la museruola, assicurati che risponda comunque ai comandi di base come “seduto”, “resta” e “vieni” per mantenerne un controllo sicuro in un ambiente così potenzialmente stimolante. Un cane che è a suo agio è un animale abituato a socializzare, sia con gli umani che con gli eventuali altri animali presenti in spiaggia, ma anche pratico al rumore del mare e al camminare sulla sabbia. Non tutti amano nuotare o sono esperti nuotatori: in questo caso è possibile munirli di un giubbotto salvagente per cani e naturalmente in acqua non va lasciato mai solo.
Gli animali domestici possono scottarsi al sole proprio come gli umani, quindi proteggili con una crema solare specifica per loro e sistemali all’ombra durante le ore più calde della giornata che comunque sono preferibilmente da evitare e assicurati che abbiano sempre accesso a una fonte di acqua fresca per evitare la disidratazione. La sabbia calda può bruciare le zampe sensibili dei tuoi animali, quindi verifica sempre la temperatura del terreno prima di farli camminare. Inoltre, tieni presente che conchiglie o detriti affilati possono rappresentare un pericolo per le zampe, quindi fai attenzione all’ambiente circostante. Puoi proteggere le zampe del tuo animale con calzini o con l’uso di apposite creme o balsami. 

Se porti al mare il tuo gatto, evita di farlo gironzolare libero e non dimenticare la pettorina e il guinzaglio specifico. Anche il trasportino dovrà essere ben ventilato, ampio e confortevole per consentirgli di stare al sicuro e in tranquillità.

Mentre sei al mare, ricorda che potrebbero esserci animali selvatici, in particolare gli uccelli che vivono e nidificano sulla spiaggia: rispetta la loro presenza e cerca di mantenere il tuo amico peloso sotto controllo per evitare di disturbare l’ambiente o di incappare in potenziali incontri pericolosi.

Ogni spiaggia può avere regolamenti specifici per l’accesso degli animali domestici, quindi informati sulle norme locali prima di portare il tuo peloso al mare e rispetta sempre le restrizioni sugli orari, i luoghi designati e gli obblighi di pulizia stabiliti dalle autorità locali. 

Buon divertimento!

Ricordate che ogni animale è unico e ha bisogni specifici. È importante conoscere il proprio animale e consultare sempre un veterinario per eventuali consigli su come prendersene cura al meglio.

© Riproduzione riservata