INGUZ: LA RUNA CHE CONDUCE A NUOVI INIZI

INGUZ: LA RUNA CHE CONDUCE A NUOVI INIZI

Un noto proverbio dice “Il momento migliore per piantare un albero è venti anni fa. Il secondo momento migliore è adesso”, emblema del fatto che non sia mai troppo tardi per cambiare, per rinnovarsi. 

Così Inguz, la runa legata a questo mese, ci chiede, come l’imperatrice, di essere pronti ad un nuovo inizio, invitandoci ad intraprenderlo senza paura. Il cambiamento è insito nel nostro stesso DNA, ma certamente non si può pretendere che avvenga in un giorno. Proprio la necessità di questo iniziale periodo di gestazione rende questa runa una potente alleata. 

La nostra mente è come un bosco: tutto parte dal pensiero, ed esso è il germoglio da cui provengono gli alberi più possenti, che con la loro altezza possono arrivare fino ai piani superiori.
E se si pensa che l’occasione giusta per cambiare non si sia presentata, perché non la creiamo noi? Abbiamo sempre la possibilità di scegliere, e di farlo per il meglio. Ogni singola scelta conta. È proprio ciò che ci chiede questa runa: “quale contributo puoi dare alla società a cui appartieni?”.

Seguite l’energia creatrice, vi porterà dove è giusto per il vostro cuore!

Eileen

Le informazioni qui contenute hanno esclusivamente scopo informativo e non sostituiscono in nessun modo il parere del medico

© Riproduzione riservata

Photo credits #tune draw half way through a long hike. #Inguz” by eddiecoyote is licensed under CC BY 2.0.

QUIA MAGAZINE CLUB   Aprile 2024 - QUIA MAGAZINE sfoglia la rivista -  pubblicato l'articolo Oltre la tela: la Lowbrow Art -  pubblicato il podcast Shakespeare, il mistero dello sua scrittura  -   pubblicata la terza parte dell'audiolibro "La contessa d'Amalfi" di Gabriele D'Annunzio